Spread oltre i 310 punti, rendimento del nuovo Btp triennale vola ai massimi dal 2013

Si allarga oltre i 310 punti base lo spread tra Btp e Bund, che aveva aperto a 302 contro i 297 della chiusura di mercoledì, con il rendimento del decennale italiano salito al 3,59%. Il differenziale si è allargato subito prima dell’asta del nuovo Btp a tre anni ottobre 2021: il Tesoro ha piazzato titoli per 3,5 miliardi ma il rendimento è volato al 2,51%, massimo dal settembre 2013. Per quanto riguarda le altre tre aste, il tasso sul 7 anni (1,5 miliardi di euro) è stato del 3,28%, +74 centesimi, quello sul 15 anni (941,7 miliardi) ha raggiunto il 3,66% e quello sul 30 anni (558,3 miliardi) il 3,79%.

Mercoledì l’asta dei Bot aveva visto i rendimenti raddoppiare rispetto a settembre toccando quota a 0,949%.

Leggere sul ilfattoquotidiano.it