Maltempo Sardegna, trovato il corpo della 45enne dispersa. L’allerta scende ad arancione. Settanta persone evacuate, preallerta per la diga del Cixerri. Si cerca ancora un pastore

È stato trovato il corpo di Tamara Maccario, la donna di 45 anni scomparsa tra Assemini e Cortexandra, nel cagliaritano, tra le zone più colpite dal forte maltempo che mercoledì ha investito la Sardegna con esondazioni e allagamenti. Il cadavere si trovava a circa duecento metri dal punto in cui l’auto della donna, una Renault Tepee, era stata investita dall’acqua. La donna era in macchina insieme al marito e alle tre figlie in località Sa Tria: erano usciti di casa preoccupati perché abitano in una zona di campagna vicino a un fiume.

L’uomo è sceso per verificare come andare avanti e l’auto è stata travolta e trascinata in un corso d’acqua. Il mezzo è stato ritrovato in una zona pianeggiante nella zona dei centri commerciali alla periferia di Sestu, ma la donna non c’era. I soccorritori hanno portato in salvo la figlia maggiore, che era aggrappata a un albero, e le altre che si erano rifugiate in un casolare. Trovato anche il marito, verso le 3.30 di notte, da un elicottero dell’aeronautica militare.

Leggere sul ilfattoquotidiano.it