Crollano le Borse asiatiche: Tokyo -3,9%, Shanghai -6%

L'ondata di vendite partita alla vigilia da Wall Street ha travolto anche i mercati asiatici. Oltre al tonfo dei tecnologici del Nasdaq, a favorire le vendite sono i timori per l'impatto della guerra commerciale Usa-Cina sui risultati delle aziende e la presa di coscienza dei mercati che è ormai terminata l'epoca delle politiche monetarie espansive. Pesano i commenti duri del presidente degli Usa Donald Trump sulla Fed e i troppo frequenti rialzi dei tassi...

Leggere sul ilsole24ore.com