Roma14°
Le minacce di Salvini ai grillini e al centrodestra© ilgiornale.it

Le minacce di Salvini ai grillini e al centrodestra

0 visualizzazioni

Confessioni di un grillino di governo. Giovedì mattina nel corridoio che immette al portone principale di Montecitorio, a poche ore dalla votazione della mozione sulla Tav, Stefano Patuanelli, presidente dei senatori 5stelle e uno degli strateghi dell'anima «governativa» del movimento, confida le ragioni del «no» al processo a Salvini e le mosse dei prossimi mesi.

«C'era il rischio di andare ad elezioni anticipate - spiega - e dare l'autorizzazione al processo al leader leghista avrebbe equivalso a staccare la spina e ad aprire la strada per le urne, con il rischio di prendere meno del 20%. Per cui, tra grandi travagli, abbiamo scelto il no. In cambio Salvini, che è uomo di parola, andrà avanti in questa esperienza di governo».