Roma

Sala: «Restituirò i diritti ai migranti, da Milano parte la nuova sinistra»

Sala: «Restituirò i diritti ai migranti, da Milano parte la nuova sinistra»© milano.corriere.it

Sala: «Restituirò i diritti ai migranti, da Milano parte la nuova sinistra»

0 visualizzazioni

MILANO - Beppe Sala lancia la sua sfida al governo. E pungola il centrosinistra a rinnovarsi, e a darsi una mossa, se vuol tornare alla guida del Paese. Lo fa da piazza della Scala, dove in centinaia (tremila, secondo gli organizzatori) raccolgono l’appello all’unità del Pd cittadino e salutano con un’ovazione il sindaco.

Sotto il palco sventolano le bandiere di varie anime della sinistra e di tante sigle della società civile: le Acli, l’Anpi, Legambiente, Arci. «#Uniti» è il titolo hashtag della manifestazione in cui Sala promette che «se toglieranno diritti ai migranti, io glieli restituirò in qualche modo». E lancia con orgoglio il modello milanese come alternativa al fronte populista giallo-verde.