Akanji, colpo del Borussia Dortmund: 21 milioni e mezzo di euro

ROMA - Per la terza volta nelle ultime sette stagioni, il Basilea si è qualificato per gli ottavi di finale di Champions League. Un piccolo riconoscimento sportivo e statistico testimoniato anche dal diciottesimo posto raggiunto nel ranking Uefa. E l’appuntamento del 13 febbraio accende già la fantasia dei tifosi: in vista della sfida con il Manchester City sono rimasti a disposizione soltanto i biglietti di tribuna d’onore e il prezzo è di 490 euro.

Un esame quasi proibitivo, un ostacolo enorme per il Basilea, che ha chiuso la fase a gironi del torneo piazzandosi alle spalle del Manchester United di José Mourinho e rovesciando i pronostici della vigilia che lo indicavano in terza fila dietro al Benfica. Invece la squadra di Rapahel Wicky, 40 anni, promosso in prima squadra in estate dopo una positiva esperienza sulla panchina del Basilea Under 21, si prepara a vivere un inverno emozionante.

Leggere sul corrieredellosport.it