Roma14°

Cosa si sa dell’attentatore di Christchurch

0 visualizzazioni

Sulla base del video di 17 minuti che ha condiviso su Facebook per mostrare la strage in diretta, e del lungo manifesto che ha pubblicato online, i media neozelandesi e internazionali stanno tracciando un profilo dell’uomo sospettato di aver compiuto l’attentato nelle due moschee di Christchurch, in Nuova Zelanda, in cui sono state uccise 49 persone.

L’uomo, Brenton Harrison Tarrant, 28 anni, è stato spinto ad agire da un’ideologia razzista e di estrema destra, spiegata nelle 87 pagine di un documento in cui sembra esserci uno stretto legame con la nuova estrema destra che prolifera su molti forum online, nata negli Stati Uniti e conosciuta come alt right.