Roma14°
Morta Imane Fadil, si teme avvelenamento29Foto© milano.corriere.it

Imane Fadil «è morta avvelenata da sostanze radioattive non reperibili in commercio»

0 visualizzazioni

MILANO — C’era qualcosa di tremendamente radioattivo nel corpo di Imane Fadil, un mix di sostanze velenose che per un mese ha consumato la modella marocchina fino a farla diventare uno scheletro e ad ucciderla a 34 anni. «Mi hanno avvelenata», ha urlato prima di morire al suo avvocato e ai suoi familiari.

Come abbia assunto le sostanze, se qualcuno gliele ha fatte prendere o se si tratti di una disgrazia non si sa ancora, ma la Procura di Milano ha aperto un’inchiesta per omicidio sulla morte della modella marocchina testimone dell’accusa nei processi Ruby sulle cene eleganti e i dopocena nella residenza di Silvio Berlusconi.