Roma
“Ho l’autismo, siate pazienti con me”. L’annuncio di Roberto, affisso nell’edicola dove lavora© huffingtonpost.it

“Ho l’autismo, siate pazienti con me”. L’annuncio di Roberto, affisso nell’edicola dove lavora

0 visualizzazioni

"Buongiorno, mi chiamo Roberto e sono il vostro giornalaio. Ho l'autismo, vi chiedo di essere pazienti e di darmi un po' di tempo. Impareremo a conoscerci e questo mi aiuterà a servirvi meglio. Grazie mille". È questo che leggereste se vi trovaste in via Piave a Napoli, di fronte all'edicola di Roberto, ragazzo di 20 anni che la gestisce da poco più di un mese insieme ai genitori.

"Noi ci siamo sempre concentrati per aumentare sempre più le sue autonomie e, dopo avergli dato gli strumenti per permettergli di avere contatti con il mondo normotipico, stiamo lavorando sodo sulle sue capacità relazionali", ha detto il padre Giancarlo a Il Mattino.