Roma

“A Sanremo? Tutte boiate”. Cav a valanga dalla D’Urso: il siluro nascosto su Salvini

0 visualizzazioni

Affidando il governo al Movimento 5 Stelle, gli italiani "sono usciti di testa", ma non sembrano accorgersi del dramma che incombe sul Paese. Silvio Berlusconi consegna questi pensieri amari a Barbara D'Urso, durante la trasmissione Pomeriggio 5.

Arriva con un sorriso smagliante, ma il tono è cupo: "Ovunque vado mi fermano, mi salutano, si fanno le foto con me. Poi però, quando si tratta di votare, quante persone scelgono me? Mi vergogno di dirlo: 5-6 italiani su 100".Nemmeno il Festival di Sanremo gli è piaciuto: "Io scrivo canzoni - spiega il leader di Forza Italia - e quest'anno sono tutte boiate".